Categorie
news

Attacco informatico regione Lazio, facciamo il punto

Nella notte tra sabato 31 Luglio e domenica 1 Agosto i sistemi informativi della regione Lazio hanno subito un attacco informativo o meglio un accesso non autorizzato da parte di utenti esteri non autorizzati

Cosa è successo?

Nella notte tra sabato 31 Luglio e domenica 1 Agosto i sistemi informativi della regione Lazio hanno subito un attacco informativo o meglio un accesso non autorizzato da parte di utenti esteri non autorizzati.
Questo ha comportato l’inaccessibilità di tutti i portali online della regione Lazio, dal sito principale fino ad arrivare al portale di prenotazione dei vaccini.

Il giorno 8 Agosto è stato attivato temporaneamente un portale per la prenotazione dei vaccini, così da poter per mettere il proseguimento della campagna vaccinale contro il COVID-19

Successivamente dopo un mese da quanto accaduto la regione Lazio con una nota della società Lazio Crea SPA, che si occupa della gestione dei sistemi informatici, ha fatto sapere di aver ripristinato al 100% tutti i portali e il sito della regione:

“La Regione Lazio ha subito uno dei più grandi hackeraggi di sempre. Ora, fortunatamente, abbiamo superato la difficoltà senza perdere nessun dato, e abbiamo ripristinato tutti i servizi in poco più di un mese”

Albino Ruberti, capo di Gabinetto del presidente della regione Lazio

Fonti: